GILBERTO ZORIO
Volume 3


Per Gilberto Zorio l’energia è flusso vitale, ragione generativa di spazi e confini; ovvero i luoghi dove abitano le infinite possibilità espressive dell’uomo.
Un lavoro che mescola energia fisica e chimica come voci di un vocabolario formalmente grezzo e potente. Il racconto segue Zorio a ritmo serrato così com’è imposto dalla sua stessa personalità, iperattiva, loquace e generosa.
Un’incursione veloce e febbrile tra le sue opere ormai storicizzate e altre in allestimento, in un succedersi di commenti e ricordi.

Una sorta di “pomeriggio dello scrittore” in cui dal giorno alla notte, senza sosta, si parla di arte, di mondi e della grazia di poter sempre ritornare ad amare e amare di nuovo.