MARCO BAGNOLI

Volume 6 





Per Marco Bagnoli l'arte è l' espressione di un esercizio ascetico, un cammino spirituale che l'artista intraprende anteponendo i percorsi di un'esperienza interiore alle verità consolidate della scienza. In tal senso Bagnoli indica, come momento emblematico del suo lavoro, il passaggio dall'alchimia alla chimica, uno spostamento epocale che ha mutato gli orizzonti del sapere e della coscienza. L'autore accompagna l'osservatore attraverso le sue opere in un singolare viatico testimoniando egli stesso l'irriducibile meraviglia dello sguardo di fronte al reale. Mai didattico o alla ricerca di una dimostrazione univoca, il suo linguaggio è affidato alla memoria della saggezza antica e dei saperi ermetici.